Ultime news

Archivio News
11.03.2024:
Ultima settimana di febbraio
04.03.2024:
Incidente durante lavori boschivi
23.02.2024:
Qualche interventi in dettaglio
12.02.2024:
Anche gennaio termina con numerosi interventi
31.01.2024:
Caduta tragica dalla seggiovia
19.01.2024:
Intervento notturno straordinario
15.01.2024:
Interventi sulle piste da sci
18.12.2023:
Iniziata la stagione invernale
16.11.2023:
Fine stagione
16.10.2023:
Interventi di ottobre
04.10.2023:
Interventi dell'ultima settimana
24.09.2023:
Riepilogo degli interventi
18.09.2023:
Incidenti in parapendio
11.09.2023:
Riepilogo degli interventi
05.09.2023:
Interventi dell'ultima settimana
28.08.2023:
Ferragosto di fuoco
21.08.2023:
Interventi alpinistici
14.08.2023:
Riassunto degli ultimi interventi
07.08.2023:
Ultima settimana di luglio
31.07.2023:
Interventi effettuati
26.07.2023:
Riassunto delle ultime due settimane
07.07.2023:
Numerosi incidenti in bici
30.06.2023:
Riassunto degli interventi
23.06.2023:
Stagione estiva in pieno corso
19.05.2023:
Interventi dell'ultima settimana
12.04.2023:
Interventi a fine stagione
03.04.2023:
Riassunto degli interventi
27.03.2023:
Oltre 500 interventi effettuati
20.03.2023:
Interventi dell'ultima settimana
06.03.2023:
Riepilogo degli interventi
27.02.2023:
Alta stagione per gli elisoccorritori
20.02.2023:
Interventi della settimana scorsa
15.02.2023:
Altra vittima in valanga
10.02.2023:
Salvato dopo 20 ore sotto una valanga!
06.02.2023:
Soprattutto interventi sulle piste da sci
31.01.2023:
Riassunto degli interventi a inizio gennaio
11.01.2023:
Numerosi Interventi
21.10.2022:
Di tutto un pò.....
28.09.2022:
Interventi per escursionisti e ciclisti
20.09.2022:
Numerosi interventi
01.09.2022:
Di tutto un pò.......
24.08.2022:
Passata la settimana di Ferragosto
08.08.2022:
Diversi interventi sanitari
04.08.2022:
Incidenti in bici e reazioni allergiche
25.07.2022:
Fine settimana impegnativo
19.07.2022:
Settimana intensa
15.07.2022:
Crollo sulla Marmolada
11.07.2022:
Diversi interventi in montagna
23.06.2022:
Ripreso operatività
Archivio News
Interventi dell'ultima settimana19.05.2023

Il 02 maggio l’Aiut Alpin Dolomites è stato allertato dalla Centrale Operativa già la mattina presto per il trasporto secondario di una 81enne con un ictus dall’ospedale di Bressanone all’ospedale di Bolzano.
Il secondo intervento è stato effettuato al primo pomeriggio a Ortisei per un ragazzo di 11 anni con un taglio profondo sulla gamba con una perdita di sangue notevole. Dopo le prime cure da parte del medico il ragazzino è stato affidato all’ambulanza per il trasporto in ospedale.
Verso le 4 del pomeriggio l’elicottero dell’ Aiut Alpin è decollato in direzione Moena per un residente con un arresto cardiocircolatorio. Vano sono stati tutti i tentativi di rianimazione, al medico non è rimasto altro che constatare il decesso dell’uomo.

Il 03 maggio è stato effettuato un unico intervento: già alle ore 06.45 è giunta la chiamata, in Val Sarentino una donna necessitava urgentemente di aiuto. A causa di una forte insufficienza respiratoria la donna è stata intubata ancora sul posto e successivamente elitrasportata all’ospedale di Bolzano.

Il 04 maggio si è verificato un incidente stradale sulla strada provinciale tra Campodazzo e Prato d’Isarco, che ha visto coinvolte 6 persone, di cui 3 sono state ferite in modo grave. Il pilota dell’Aiut Alpin Dolomites è riuscito ad atterrare nelle immediate vicinanze dell’incidente in modo che i soccorritori sono giunti sul posto in brevissimo tempo. La Centrale Operativa ha allarmato anche i Vigili del Fuoco, La Croce Rossa e Bianca e l’elicottero di soccorso Pelikan 1, che ha elitrasportato 2 feriti all’ospedale di Bolzano. L’Aiut Alpin Dolomites a sua volta ha soccorso un paziente con un politrauma, che è stato elitrasportato d’urgenza all’ospedale di Trento.
Verso sera in base a Pontives è giunta un ulteriore richiesta di soccorso, al Renon un uomo del posto era affetto da un malore indefinito. Il medico dell’ Aiut Alpin ha visitato il paziente, che successivamente è stato affidato all’ambulanza per il trasporto in ospedale.

Un trasporto secondario è stato richiesto il 05 maggio: un giovane uomo è stato elitrasportato dall’ospedale di Bressanone all’ospedale di Bolzano, dove in neurologia lo attendeva già un equipe medica per l’intervento necessario.

Anche il 06 maggio è stato effettuato un unico intervento: poco dopo le ore 13 l’Aiut Alpin Dolomites è decollato per Campo Tures per un paziente con problemi cardiologici; l’uomo è stato elitrasportato all’ospedale di Bolzano.
Sempre il 6 maggio si sono svolte due esercitazioni con la macchina di scorta stazionata a Pontives: la prima è stata effettuata in mattinata al Passo Gardena in collaborazione con il Soccorso Alpino del CNSAS. Al primo pomeriggio ha avuto luogo la seconda esercitazione, questa volta a Meltina in collaborazione con il Soccorso Alpino del BRD. Queste esercitazioni sono obbligatorie per ogni elisoccorritore, questi devono rinnovare ogni 6 mesi la propria abilitazione al mezzo.

Domenica 7 maggio il primo e unico intervento della giornata è stato effettuato in prima serata a Moso in Val Passiria, dove è stato recuperato un 60enne con un trauma cranico. L’uomo è stato elitrasportato all’ospedale di Bolzano.

3 interventi sono stati richiesti l’8 maggio: il primo a Ortisei per una donna con un malore acuto. Dopo essere stata stabilizzata dal medico la paziente è stata elitrasportata all’ospedale di Bolzano per accertamenti.
Seguono altri 2 interventi di natura sanitaria: a San Cassiano un residente soffriva di forti dolori addominali ed è stato elitrasportato all’ospedale di Brunico con una sospetta perforazione. Successivamente l’elicottero è stato dirottato a Siusi per una bambina di 3 anni con convulsioni febbrili. Dopo le prime cure da parte del medico la piccola è stata affidata all’ambulanza per il trasporto in ospedale.
* * *
© 2008-2024 TIBIWEB - News management system designed & produced by Tibiweb Webdesign